• croce e anello icon

    Serve del Signore

    · Storia

    · Nome

    · Abito

    · Vita di preghiera

    · Formazione

  • padre buela icon

    Fondatore

    Padre Carlos Miguel Buela (Buenos Aires, Argentina, 4 aprile 1941). Fu ordinato sacerdote il 7 ottobre 1971. Fin dall’inizio del suo ministero sacerdotale si è impegnato con ardore nella pastorale giovanile, convinto che la Chiesa si debba occupare dei giovani “non per tattica ma per vocazione”.  Altro

  • annunciazione spiritualità icon

    Spiritualità

    · L’Incarnazione

    · Carisma

    · Schiavitù Mariana

  • apostolato icon

    Apostolato

    Impegniamo tutte le nostre forze nell’inculturazione del Vangelo; il nostro apostolato è molto ampio, poichè vogliamo impegnarci nell’annuncio della Parola di Dio in tutte le sue forme.

    · Dove

    · Ambiti

  • vita contemplativa icon

    Vita Contemplativa

    Oltre al Ramo Apostolico, dal 1991, il nostro Istituto ha anche un Ramo Contemplativo.

     

    Le contemplative dell’Istituto con la loro vita di preghiera, contribuiscono nel cuore della Chiesa all’opera missionaria. Altro

Formazione

Aspirantato:  per adolescenti che vogliono discernere la propria vocazione.

“la vocazione ha, di frequente, un primo momento di manifestazione negli anni della preadolescenza o nei primissimi anni della gioventù” beato Giovanni Paolo II

Lo scopo di questo periodo è quello di aiutare le adolescenti che manifestano di possedere un germe di vocazione, a discernere più facilmente per poter rispondere ad essa. Al termine di questo periodo, la candidata “avendo coscienza chiara della chiamata divina, avendo raggiunto una certa maturità spirituale e umana avrà la possibilità di prendere la decisione di rispondere a questa chiamata con la responsabilità e la libertà sufficienti”.

 

Postulantato: l’inizio della esperienza di vita religiosa

Il postulantato accoglie le ragazze che sentendo la chiamata alla vita consacrata, desiderano iniziare l’esperienza religiosa per conoscere l’istituto.

Possono iniziare il Postulantato coloro che hanno già concluso gli studi di scuola superiore.

La sua durata non è fissa, ma dipende dalla preparazione della candidata, dal grado di maturità umana e cristiana, della sua cultura generale basica, dell’equilibrio dell’affettività e dalle sue capacità di vivere in comunità, ecc…

 

Noviziato: periodo di preparazione verso la prima professione.

La vita nell’Istituto inizia con il Noviziato. In questo periodo le novizie hanno la possibilità di conoscere più pienamente la vocazione divina, in particolare quella propria dell’Istituto, di provare il modo di vita dello stesso e diconformare la mente e il cuore con il suo spirito.

Nel Noviziato, che dura 1 anno, le novizie si preparano alla loro prima professione sia attraverso una formazione spirituale e intellettuale necessaria per poter affrontare gli studi successivi sia attraverso esperienze pastorali e soprattutto missionarie secondo il carisma dell’Istituto.

Dopo un periodo di prova, le novizie cambiano il nome e  ricevono l’abito religioso.

 

Studentato

Con la professione dei primi voti inizia un nuovo periodo di formazione religiosa, caratterizzato dagli studi di Filosofia, Teologia e della Sacra Scrittura che si realizzano privilegiando la dottrina di San Tommaso d’Aquino in accordo alle norme del diritto e ai documenti del Magistero più recenti, al fine di conseguire un’autentica formazione integrale: umana, spirituale, intellettuale e pastorale.

La finalità dello Studentato è la preparazione delle religiose per la professione perpetua e la durata di questo periodo è di 3 anni.